Spedizioni

Spedizioni

PREZZI E SPEDIZIONI

II prezzi dei prodotti si intendono comprensivi di tutte le tasse e imposte. Tutti i prezzi sono espressi in Euro. Tutti i prodotti vengono imballati con le necessarie cautele per ricevere massima protezione agli urti e dagli sbalzi di temperatura. Le spedizioni internazionali sono sempre a carico del cliente, salvo eventuali promozioni.

TRASPORTO E CONSEGNA

I Prodotti acquistati sul Sito verranno consegnati all’indirizzo indicato dal Cliente durante la procedura d’acquisto nell’apposita sezione “indirizzi” Tutti gli acquisti verranno consegnati mediante corriere espresso (di seguito, “Corriere”) dal lunedì al venerdì, esclusi festivi e feste nazionali. PASTA APULIA S.R.L non è responsabile per ritardi non prevedibili o non imputabili ad essa. Una volta spediti i Prodotti il Cliente riceverà un’email di conferma in cui sarà incluso un link, se disponibile, a cui fare riferimento per il tracciamento della spedizione.

In ogni caso, salvo in casi di forza maggiore o caso fortuito, i Prodotti ordinati saranno consegnati entro un termine indicativo di minimo 3 (TRE) massimo 10 (DIECI) giorni lavorativi a decorrere dal giorno successivo a quello in cui PASTA APULIA S.R.L ha confermato l’ordine al Cliente tramite apposita email di conferma d’ordine, in caso di pagamento con Carta di credito o PayPal, o dalla ricezione dell’accredito in caso di bonifico bancario anticipato. Il servizio prevede 2 tentativi di consegna presso l’indirizzo indicato al momento dell’ordine. Dopo il passaggio verrà lasciato un avviso per concordarsi sull’ultimo tentativo di consegna ed in caso di esito negativo il pacco andrà in giacenza per 4 giorni. Qualora il destinatario non fosse rintracciabile o risultasse assente, superando il periodo di giacenza consentito dal vettore (4 giorni), la merce rientrerà presso il magazzino. Il venditore non è responsabile in caso di mancato ritiro del pacco in giacenza, che non può costituire motivo di reclamo e/o di rimborso. Nel caso in cui il cliente volesse nuovamente la merce non recapitata per compiuta giacenza e ritornata presso il magazzino del venditore, potrà chiedere una nuova consegna (attraverso il servizio clienti) previo pagamento di altre spese di spedizione. Resta inteso che il venditore non sarà in alcuno modo responsabile per i ritardi nelle spedizioni se inferiori al termine di 30 giorni previsto dall’art. 61 comma Codice del Consumo.